+ - reset
English (UK)Italian (IT)

Senato: commemorazione Marconi

“Ricordando Guglielmo Marconi” è il titolo della commemorazione che si tiene giovedì 6 luglio (ore 15) presso la Sala Caduti di Nassirya del Senato della Repubblica, per onorare la memoria, a 80 anni dalla scomparsa, del grande scienziato italiano, che fu senatore del Regno d'Italia dal dicembre 1914.

«Marconi – spiega il senatore Lucio Barani, che introduce la commemorazione - è tra le menti che hanno fatto grande il nostro Paese nel mondo. Le sue intuizioni hanno gettato le basi dei sistemi di comunicazione senza fili. Un percorso lunghissimo, che partito dalla telegrafia, ha portato alle più grandi innovazioni tecnologiche. La velocità delle telecomunicazioni della società moderna deriva, quindi, anche dal suo genio.»

Alla commemorazione, oltre alla famiglia Marconi, partecipano Francois Rancy, Direttore dell’ITU (Unione Internazionale delle Telecomunicazioni), Gabriele Falciasecca, presidente della Fondazione Guglielmo Marconi e Luciano Baldacci, già direttore del Dipartimento per le Comunicazioni del Mise.

 

madama facciata01

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



David Sarnoffsarnoff

Marconi was the creator of the present day civilization of the radio. All of those who, with spirit of initiative and perseverance, have brought us to the present stage of development have built on the foundations laid by Marconi. Everyone considered him the tutelary genius of their work.

 



Social Foundation

youtube64

twitter64

facebook64

rss64


© 2013 - Fondazione Guglielmo Marconi - Villa Griffone - via Celestini 1 - 40037 Pontecchio Marconi (BO) - C.F 80063250379

We use cookies to make sure you can have the best experience on our website. Continuing in the navigation, you agree to our cookies policy.