+ - reset
English (UK)Italian (IT)

Fondo Eugenio Jacchia

Questo piccolo fondo è costituito da 29 lettere (+ 2 allegati) dattiloscritte con firma autografa di Guglielmo Marconi, inviate dallo stesso Marconi allo Jacchia, suo avvocato.

Gli estremi cronologici sono: 23/2/1921 - 10/7/1936.

Le lettere riguardano prevalentemente la gestione della tenuta di Pontecchio, curata dall'avvocato.

Provengono da una donazione fatta alla Fondazione Guglielmo Marconi nel marzo 2009 da un erede, Piero Olivo, Preside della Facoltà di Ingegneria dell'Università di Ferrara (Eugenio era il nonno della madre).

Giancarlo dalle Donne ha redatto l'inventario del Fondo. pdf_button

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   

 

 

 

 

 

 



John A. Flemingfleming

Marconi ebbe una larghissima visione e una grande fede nell'avvenire mondiale della radio sin dai primi anni della sua invenzione. Con quella visione, esercitò un immenso potere suggestivo infondendo un grande entusiasmo nei suoi collaboratori, che mai dubitarono del successo definitivo del loro maestro.



Social Fondazione

youtube64

twitter64

facebook64

rss64


© 2013 - Fondazione Guglielmo Marconi - Villa Griffone - via Celestini 1 - 40037 Pontecchio Marconi (BO) - C.F 80063250379

Utilizziamo i cookies per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Proseguendo nella navigazione accetti la nostra cookie policy.