+ - reset
English (UK)Italian (IT)

Raccolta Marchi

Antonio Marchi è stato uno dei primi collaboratori di Marconi, già negli esperimenti del 1895. I documenti sono in copia.

  • Lettera dei nipoti di Antonio Marchi (Giovanni e Guglielmo) al sindaco di Sasso Marconi, Marilena Fabbri (14/11/2008). Di accompagnamento a ftc lettera scritta da GM a Antonio Marchi per suo 90° compleanno (1932). La lettera dei nipoti contiene note biografiche sul Marchi.
  • Lettera di D. Giovanni Marchi a sindaco (14/11/2008) (di scuse, per assenza incontro).
  • Varie foto (in ftc) di A. Marchi (1942, Sasso Marconi).
  • Lettera di GM a A. Marchi (30/4/1936): ringrazia delle condoglianze per la morte del fratello Alfonso.
  • Foto grande di A. Marchi (originale)- Lettera del sindaco di Calderara (dove nel 1921 si trasferì A. Marchi) G. Bassi alla Società Italiana Marconi (24/6/1948). Contiene «alcuni particolari circa i primi esperimenti» di GM, forniti dal figlio di A. Marchi, Giuseppe, residente a Calderara. Interessante (sugli esperimenti a Pontecchio dell’estate 1895).
  • Foto grande di GM con dedica a A Marchi (in ftc), 15/6/1935.
  • Lettera di GM al parroco di Calderara (12/7/1932). Sui 90 anni di A. Marchi (con allegata foto di GM con dedica a A. Marchi). 
  • Un «clic» da Tokio per accendere le luci di San Luca, “L’Unità”, 10/10/1991.
  • Foto (in ftc) del casino vicino a Villa Griffone- Scrittura privata tra Giuseppe Marconi e Antonio Marchi per l’affitto della casa “Il Casinetto”, a Praduro e Sasso (27/10/1895).
  • Certificato di buona condotta rilasciato a A. Marchi dal Settimo reggimento di fanteria (Mantova, 10/7/1868).
  • Ftc art. Tabarroni.
  • Biglietto del card. Nasalli Rocca a A. Marchi (18/9/1947). Ringraziamento.
  • Foto varie di A. Marchi, 1942.
  • Pro memoria biografia di A. Marchi.
  • Bozza di lettera dei f.lli Marchi a G. Corazza (16/3/1992). Ringraziamento.
  • Congedo di A. Marchi (Brigata Cuneo, 7° Reggimento fanteria). Mantova, 10/7/1868.
  • S. Luca, luci ‘marconiane’, “R.d.C.”, 14/10/1991.
  • Lettera della Fgm a Mons. Marchi (16/2/1995), con in allegato articolo de “La Tribuna Illustrata”, 12/10/1941 (La patria a GM. Come il grande compì il prodigio).
  • Vari articoli di giornale su GM e A. Marchi (dal 1937 in poi).

 

   

 

 

 

 

 



John A. Flemingfleming

Marconi ebbe una larghissima visione e una grande fede nell'avvenire mondiale della radio sin dai primi anni della sua invenzione. Con quella visione, esercitò un immenso potere suggestivo infondendo un grande entusiasmo nei suoi collaboratori, che mai dubitarono del successo definitivo del loro maestro.



Social Fondazione

youtube64

twitter64

facebook64

rss64


© 2013 - Fondazione Guglielmo Marconi - Villa Griffone - via Celestini 1 - 40037 Pontecchio Marconi (BO) - C.F 80063250379

Utilizziamo i cookies per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Proseguendo nella navigazione accetti la nostra cookie policy.