+ - reset
English (UK)Italian (IT)

Il genio Marconi

 
mostra
IL GENIO MARCONI
"Grazie Marconi"... l'uomo che diede voce all'aria
 
Palazzo Caprara, via IV Novembre 24, Bologna
dal 17 al 28 febbraio 2018
 
lun-ven: 9.30-12.30 (mattinata riservata alle scolaresche) 16.30-18.30 (ingresso libero - visita guidata ore 17)
sab-dom: 10-12.30 15-19.30 (ingresso libero - visite guidate ore 10.30 e 17)

L’evento promosso dalla Prefettura di Bologna in collaborazione con la Fondazione Guglielmo Marconi, Museo Pelagalli e il Circolo Filatelico Guglielmo Marconi, vuole non solo ricordare ma anche ringraziare il grande Guglielmo Marconi, padre di quelle stesse onde radio scoperte a fine ’800 che hanno consentito l’evoluzione della comunicazione, oggi più che mai utilizzate quale risorsa fondamentale ed imprescindibile.

Il percorso proposto ha inizio dalle onde radio di Guglielmo Marconi per proseguire con la fonografia di Edison, la televisione di Baird, il telefono di Meucci, il cinema dei fratelli Lumiére, il computer di Steve Jobs e Bill Gates, il robot, la domotica, per giungere al drone e completarsi in una sala dedicata alla vicenda storica del grande scienziato nonché al patrimonio scientifico che ci ha lasciato in eredità. Infine un angolo dedicato alla filatelia e al collezionismo conferma la fama e la notorietà di Marconi con francobolli emessi dalle Amministrazioni Postali di tutto il mondo e con altro materiale come azioni delle sue Società, monete e marconigramma. È stata predisposta l’emissione di cartoline dell’evento con annullo filatelico speciale gratuito il giorno 17 febbraio, ore 9.30-12.30.

La mostra ha ottenuto il patrocinio della Città Metropolitana di Bologna, del Comune di Bologna, del Comune di Sasso Marconi e della Direzione Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale Emilia-Romagna ed è stata realizzata con il sostegno della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna.

prefettura.it/bologna

Iniziativa di formazione: 26 febbraio 2018, ore 15-17

Inquadramento storico della figura di Guglielmo Marconi nei contesti in cui si è svolta la sua attività, con particolare riferimento all’invenzione della radio e al suo ruolo come personaggio pubblico e come protagonista attivo della vita politica e sociale; “La seconda rivoluzione del wireless”: la ricaduta delle intuizioni e delle invenzioni di Guglielmo Marconi nella moderna tecnologia della comunicazione.

Relatori: prof. Gabriele Falciasecca, Presidente della Fondazione Guglielmo Marconi; dott.ssa Barbara Valotti, Direttrice del Museo Marconi.

Nella sala allestita per l’evento saranno esposti alcuni pannelli esplicativi, un apparato interattivo - il detector magnetico che fu uno dei primi rivelatori di onde radio della storia – e verranno proiettati alcuni filmati sul tema.

 

 

 

 

 

 

 
 
il genio marconi


David Sarnoffsarnoff

Marconi è stato l'artefice dell'odierna civiltà della radio. Tutti coloro che, con spirito di iniziativa e perseveranza, ci hanno portato al grado di sviluppo odierno hanno costruito sulle fondamenta gettate da Marconi. Tutti lo hanno considerato il genio tutelare del loro lavoro.



Social Fondazione

youtube64

twitter64

facebook64

rss64


© 2013 - Fondazione Guglielmo Marconi - Villa Griffone - via Celestini 1 - 40037 Pontecchio Marconi (BO) - C.F 80063250379

Utilizziamo i cookies per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Proseguendo nella navigazione accetti la nostra cookie policy.