+ - reset
English (UK)Italian (IT)

Un secolo da Nobel

21-29 novembre 2009
Istituto Magistrale “G. Marconi”, Pescara

1909/2009 MARCONI PER LA SCIENZA: UN SECOLO DA NOBEL

Progetto a carattere pluridisciplinare, patrocinato dal MIUR-USR Abruzzo (Ministero dell’Istruzione – Ufficio Scolastico Regionale), realizzato in collaborazione con il Museo delle Genti D’Abruzzo di Pescara, con la Fondazione Guglielmo Marconi di Bologna, con Di Renzo Editore di Roma, con il Generale Francesco Cremona, maggior collezionista mondiale di cimeli marconiani, con l’Istituto d’Arte “V. Bellisario” di Pescara, con l’Associazione Marconi di Pescara e con il contributo del Comune di Pescara, della Provincia di Pescara, della Regione Abruzzo, della Fondazione Pescara-Abruzzo e del Rotary Club Pescara Ovest. 

La mostra è stata inaugurata il 21 novembre presso il Caffè Letterario del Museo delle Genti d’Abruzzo; sono intervenuti il Presidente del Consiglio Comunale Licio Di Biase, il Dirigente scolastico del “Marconi” Angelo Lucio Rossi, il Direttore del Museo Ermanno De Pompeis, le coordinatrici del progetto Fiorella D’Amico e Cesidia Bruno, le autorità cittadine e locali e, naturalmente, gli studenti del “Marconi”.

La mostra è stata visitata dalla cittadinanza e dalle scuole medie e superiori dal 21 al 29 novembre. Inserita in un percorso tecnico-scientifico sulla storia e l’evoluzione delle tecnologie, sugli strumenti e tecniche di lavoro, sulla meccanizzazione dei processi produttivi e sulla capacità di sfruttare le risorse del territorio, la mostra dedicata a Marconi è stata curata e presentata dagli studenti per l’intero periodo di esposizione.

La presentazione del libro “Marconi mio padre” di Degna Marconi Paresce (Di Renzo Editore) si è svolta il 24 novembre presso l’Auditorium del Museo delle Genti D’Abruzzo di Pescara, a cura dell’Associazione Marconi di Pescara. Sono intervenute le autorità locali, il Dirigente scolastico Angelo Lucio Rossi, il Direttore del Museo Ermanno De Pompeis, le coordinatrici del progetto Fiorella D’Amico e Cesidia Bruno, il Presidente dell’Associazione Marconi Giuseppe Ciardulli, Francesco Paresce, Astrofisico e nipote di Marconi, il Generale Francesco Cremona e, naturalmente, gli studenti del “Marconi”.

La conferenza-dibattito si è tenuta il 25 novembre presso il Cinema Teatro Massimo di Pescara, alla presenza di tutti gli studenti del “Marconi” e delle loro famiglie. Temi conduttori: “L’uomo e lo scienziato”, “Marconi e la Fisica spaziale”, “I giovani e la scienza”. Sono intervenuti il Direttore generale dell’USR - Abruzzo Carlo Petracca, il Presidente del Consiglio Comunale Licio Di Biase, il Dirigente scolastico Angelo Lucio Rossi, le coordinatrici del progetto Fiorella D’Amico e Cesidia Bruno, Francesco Paresce, Astrofisico e nipote di Marconi, il giornalista scientifico e docente di fisica Marco Gargantini, le autorità cittadine e locali.

 

pescara

 

 

 

 

 

 

 



David Sarnoffsarnoff

Marconi è stato l'artefice dell'odierna civiltà della radio. Tutti coloro che, con spirito di iniziativa e perseveranza, ci hanno portato al grado di sviluppo odierno hanno costruito sulle fondamenta gettate da Marconi. Tutti lo hanno considerato il genio tutelare del loro lavoro.



Social Fondazione

youtube64

twitter64

facebook64

rss64


© 2013 - Fondazione Guglielmo Marconi - Villa Griffone - via Celestini 1 - 40037 Pontecchio Marconi (BO) - C.F 80063250379

Utilizziamo i cookies per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Proseguendo nella navigazione accetti la nostra cookie policy.