+ - reset
English (UK)Italian (IT)

Completamento lavori di restauro

RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE DEI LUOGHI MARCONIANI

Il rinnovato Museo Marconi, situato all’interno di Villa Griffone (casa Marconi da metà Ottocento), riscuote da alcuni anni un crescente successo di visitatori. Il parco della Villa è meta di molti visitatori attratti, oltre che dal Museo, dal Mausoleo in cui sono raccolte le spoglie dello scienziato. L’intero complesso è Monumento Nazionale e richiamerà un numero maggiore di turisti nel periodo del Centenario.


Giovedì 10 dicembre 2009
Inaugurazione area monumentale di Villa Griffone e Mausoleo Marconi
al termine dei lavori di restauro e nel giorno del Centenario del conferimento del Premio Nobel per la Fisica a Guglielmo Marconi.
Dalle ore 11: interventi delle autorità, taglio del nastro, brindisi augurale.
Partecipano Elettra Marconi Giovanelli, il Sindaco di Sasso Marconi Stefano Mazzetti, gli sponsor dei lavori di restauro.
Annullo filatelico commemorativo a cura del Circolo Filatelico “G. Marconi” dalle ore 9.30 alle 12.30.


Già da qualche tempo è maturata l’idea – nata da un’intuizione dell’architetto Ferdinando Forlay - di realizzare un Auditorium interrato nell’area compresa tra il retro della Villa Griffone e le pendici della storica collina dei Celestini che vide i natali della telegrafia senza fili nel lontano 1895. Si dovrebbe trattare di un intervento forte e prestigioso, capace di cercare nuove vie estetiche senza snaturare l'identità architettonica e paesaggistica dei luoghi marconiani: lungi dall’essere elemento di disturbo, esso dovrebbe integrarsi perfettamente con il paesaggio arricchendolo di nuovi elementi di attrazione. L’idea ha suscitato l’immediato interesse dell’Amministrazione Comunale di Sasso Marconi, nel cui territorio è altresì avvertita con forza la necessità di uno spazio di aggregazione e comunicazione ad uso delle numerose e vitali realtà che operano sul territorio.

Da queste premesse, in occasione di una ricorrenza così simbolica come quella del centenario del conferimento a Marconi del Premio Nobel, nasce l’idea di bandire un pubblico concorso internazionale di idee per la riqualificazione dei luoghi marconiani: una competizione che, nel nome dello scienziato che ha rivoluzionato la tecnologia della comunicazione, possa riunire le migliori energie e risorse nel campo dell’architettura e della progettazione di spazi culturali pubblici. Obiettivi del concorso di idee dovranno essere il miglioramento dell'accessibilità ai servizi culturali della Fondazione, anche attraverso la progettazione di una nuova struttura interrata esterna per accogliere gli eventi culturali e l'integrazione tra la funzionalità della Villa e lo spazio museale in relazione alla definizione di un nuovo e più organico percorso di visita dell'intero complesso. Sempre nell’ottica di una nuova valorizzazione del territorio, il Comune di Sasso Marconi si è impegnato nella realizzazione di servizi ad uso principalmente dei turisti nell’area del Mausoleo Marconi, situato ai piedi della Villa Griffone.

 

 

mausoleo

 

 

 

 



David Sarnoffsarnoff

Marconi è stato l'artefice dell'odierna civiltà della radio. Tutti coloro che, con spirito di iniziativa e perseveranza, ci hanno portato al grado di sviluppo odierno hanno costruito sulle fondamenta gettate da Marconi. Tutti lo hanno considerato il genio tutelare del loro lavoro.



Social Fondazione

youtube64

twitter64

facebook64

rss64


© 2013 - Fondazione Guglielmo Marconi - Villa Griffone - via Celestini 1 - 40037 Pontecchio Marconi (BO) - C.F 80063250379

Utilizziamo i cookies per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Proseguendo nella navigazione accetti la nostra cookie policy.