+ - reset
English (UK)Italian (IT)

Un Nobel senza fili

15 dicembre 2009
Auditorium Biagi, Sala Borsa, Bologna

presentazione del volume
GUGLIELMO MARCONI - UN NOBEL SENZA FILI

interventi: Gabriele Falciasecca, Barbara Valotti, Alessandro Zucchini
coordina: Fabio Raffaelli

Il volume è concepito e realizzato in occasione del centenario del Premio Nobel per la Fisica a Guglielmo Marconi, congiuntamente alla mostra "Guglielmo Marconi Premio Nobel 1909-2009" che si è inaugurata giovedì 10 dicembre in Sala d'Ercole di Palazzo d'Accursio, a Bologna.
Il volume propone in versione bilingue i due discorsi ufficiali della cerimonia di premiazione (10 dicembre 1909) nonché la conferenza (Nobel Lecture) tenuta da Marconi il giorno successivo, sempre a Stoccolma. A corredo dei tre documenti, alcune schede aiutano a contestualizzare l'avvenimento. Cinque contributi scientifici approfondiscono il tema della comparsa e del progressivo imporsi del wireless e del suo principale artefice, Guglielmo Marconi. Dodici tavole a colori riproducono alcuni degli strumenti usati da Marconi nei primi anni della sua avventura tecnico-scientifica.
Gli autori dei saggi sono Gabriele Falciasecca, Anna Guagnini, Barbara Valotti, Giancarlo Dalle Donne e Massimo Temporelli.
Il volume è edito da Bononia University Press. 

Pubblicazione a cura del Comitato Nazionale per le celebrazioni del centenario del Premio Nobel a Guglielmo Marconi, promossa da Regione Emilia-Romagna, Comune di Bologna, Fondazione Marconi, con il contributo scientifico del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci, con il patrocinio di Provincia di Bologna, Comune di Sasso Marconi, Università di Bologna, Ufficio Scolastico Regionale Emilia-Romagna, con il contributo di Telecom Italia, Ministero per i Beni Culturali - Direzione Regionale per i beni culturali e paesaggistici dell'Emilia-Romagna, Fondazione del Monte, Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Bologna.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

presentazione volume



David Sarnoffsarnoff

Marconi è stato l'artefice dell'odierna civiltà della radio. Tutti coloro che, con spirito di iniziativa e perseveranza, ci hanno portato al grado di sviluppo odierno hanno costruito sulle fondamenta gettate da Marconi. Tutti lo hanno considerato il genio tutelare del loro lavoro.



Social Fondazione

youtube64

twitter64

facebook64

rss64


© 2013 - Fondazione Guglielmo Marconi - Villa Griffone - via Celestini 1 - 40037 Pontecchio Marconi (BO) - C.F 80063250379

Utilizziamo i cookies per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Proseguendo nella navigazione accetti la nostra cookie policy.