+ - reset
English (UK)Italian (IT)

28 aprile 2013

Presso il Ristorante La Lampara, nello splendido scenario del porto di Cattolica, è stato presentato il volume fotografico "Attimi. Sulle tracce di Guglielmo Marconi", che propone una ricca galleria di scatti ad opera di Antonio Barbieri e alcuni contributi storico-rievocativi, tra cui "Guglielmo Marconi, uomo di mare".

Ha introdotto l'incontro Luciano Volpi, promotore del volume e infaticabile organizzatore culturale. È quindi intervenuto il Sindaco, Piero Cecchini, annunciando che è in progetto a Cattolica un museo da dedicare alle radiocomunicazioni, proprio a partire dall'illustre pioniere Marconi e dal suo legame con la città di Cattolica.

È stata poi la volta di Wilma Galluzzi, che ha ricordato due personaggi del territorio (Salvatore Galluzzi per la marineria, Augusto Gabellini per le auto) e ha raccontato in sintesi la lunga storia de La Lampara e della famiglia di Massimo Arduini.

È infine intervenuta Barbara Valotti, che ha disegnato un ritratto del celebre inventore, rimarcandone l'indiscutibile vocazione marinara e le ripetute presenze in riviera (tanto che la Villa di Letizia Majani con il tempo è divenuta "Villa Marconi").

Un menu di prelibatezze concepito ad hoc per gli ospiti della Lampara ha concluso egregiamente la serata.

Iniziativa promossa da Fondazione Marconi, Lions club, Banca Popolare Valconca, Avangard Look.

 

   

lampara

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



David Sarnoffsarnoff

Marconi è stato l'artefice dell'odierna civiltà della radio. Tutti coloro che, con spirito di iniziativa e perseveranza, ci hanno portato al grado di sviluppo odierno hanno costruito sulle fondamenta gettate da Marconi. Tutti lo hanno considerato il genio tutelare del loro lavoro.



Social Fondazione

youtube64

twitter64

facebook64

rss64


© 2013 - Fondazione Guglielmo Marconi - Villa Griffone - via Celestini 1 - 40037 Pontecchio Marconi (BO) - C.F 80063250379

Utilizziamo i cookies per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Proseguendo nella navigazione accetti la nostra cookie policy.