+ - reset
English (UK)Italian (IT)
Repertorio eventi

Repertorio eventi

Lavoro, conoscenza, formazione

"I martedì di San Domenico"
46° anno - 14° incontro

 
martedì 26 aprile 2016, ore 21
Salone Bolognini, Convento San Domenico - piazza San Domenico 13, Bologna
 
LAVORO, CONOSCENZA, FORMAZIONE: LE LEVE DEL TERRITORIO PER COMPETERE NEL MONDO
 
Rita Ghedini, Presidente Lega Coop Bologna
Maurizio Marchesini, Presidente Confindustria Emilia-Romagna
Francesco Ubertini, Rettore Università di Bologna
 
coordina
Gabriele Falciasecca, Presidente Fondazione Marconi
 
 
ingresso libero
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

salonebolognini

 
 
 

Quello della radio

Torna a Bologna lo spettacolo di Giorgio Comaschi "Quello della radio", che debuttò in Australia per poi essere replicato in Canada, Belgio, Regno Unito, nonché naturalmente in Italia.

Giovedì 21 aprile 2016, ore 18

Aula Magna della Scuola di Ingegneria e Architettura, viale Risorgimento 2, Bologna

 

info Scuola Ingegneria

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Quello Della Radio

Radio Rai per Marconi

Rai Radio 6 Teca è un canale che attraverso ricorrenze e anniversari restituisce i documenti audio che hanno fatto la storia di Radio Rai, presentati nella loro forma originale e accompagnati da una scheda introduttiva che ne identifica la provenienza storica e aggiunge dettagli e curiosità sul programma o sul ciclo proposto. 

Per cinque giorni consecutivi, a partire da lunedì 25 aprile (giornata di Marconi), il canale ricorda e onora Guglielmo Marconi riproponendo uno speciale del 1974 a cura del Servizio Italiano della BBC e un programma in quattro parti del 2013 a cura di Elisabetta De Toma, con interventi diBarbara Valotti (Direttrice del Museo Marconi), Francesco Paresce (astrofisico di fama mondiale), Francesco Cremona (esperto di Storia delle Telecomunicazioni), Gabriele Falciasecca (Presidente della Fondazione Marconi), Giovanni Paoloni (esperto di Storia dei rapporti tra ricerca e industria). Insieme agli ospiti viene ricostruita l'attività di Marconi inventore-imprenditore e commentati articoli dell’epoca tratti dalla stampa internazionale e da quella conservata negli archivi Rai come Radiorario e Radiocorriere.

25 aprile ALLA RICERCA DI GUGLIELMO MARCONI
26 aprile GUGLIELMO MARCONI: PADRE DEL WIRELESS: 1ª parte
27 aprile GUGLIELMO MARCONI: PADRE DEL WIRELESS: 2ª parte
28 aprile GUGLIELMO MARCONI: PADRE DEL WIRELESS: 3ª parte
29 aprile GUGLIELMO MARCONI: PADRE DEL WIRELESS: 4ª parte

Tre le opzioni per l'ascolto: streaming (ore 13), audio on demand, podcast.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

RaiRadio6 RGB

 

Radio 6 Teca

 

RadioCorriere TV

Rai Scuola - Memex

Video collegato

Giornata di Marconi

Villa Griffone, 25 aprile 2016

 
ore 10,00 - Mausoleo
 
Santa Messa
 

ore 10,45 - Aula Magna

 
Indirizzi di saluto
 
Gabriele Falciasecca, Presidente della Fondazione Marconi
Stefano Mazzetti, Sindaco di Sasso Marconi
 
Relazioni
 
Gabriele Falciasecca: “Iniziative della Fondazione e riflessioni su Guglielmo Marconi”
Gianluca Mazzini, Direttore Generale Lepida spa: “Dalla Banda Larga alla Banda Super Larga”
 
Premiazioni
 
Consegna riconoscimenti Marconisti del XXI Secolo
Consegna del Premio Marconi per la Creatività al Maestro Luigi Ontani, in collaborazione con Università di Bologna, MIC - Marconi Institute for Creativity e Rotary Distretto 2072
 
alla presenza di Elettra Marconi Giovanelli

 

Un ponte tra passato e futuro. Mai come in questo 2016. Il programma della giornata di Marconi che si svolge annualmente a Villa Griffone è denso come ogni anno e tocca temi scientifici storici e artistici, dal futuro della banda larga al Marconi ‘politico’, con una puntata anche sull’Arte, rappresentata da un artista di spessore internazionale. L’evento marconiano si aprirà con la Messa in suffragio del grande inventore e della moglie Maria Cristina. Si passerà poi nell’Aula Magna della villa dove la mattinata sarà aperta dagli indirizzi di saluto del Sindaco di Sasso Marconi Stefano Mazzetti e del Presidente della Fondazione Gabriele Falciasecca.

La relazione scientifica sarà tenuta dal Prof. Ing. Gianluca Mazzini, direttore generale di Lepida, che illustrerà gli sviluppi delle comunicazioni a banda larga. Con un occhio al presente, dove si deve ancora contrastare il Digital Divide, e uno sguardo al futuro quando potremo avere una banda superlarga in grado di trasmettere appieno la capacità informativa che un essere umano può gestire.

La tradizionale relazione sullo stato della Fondazione Marconi, ad opera del presidente Gabriele Falciasecca, sarà arricchita da alcune riflessioni su Guglielmo Marconi. Si introdurrà la figura del Marconi politico, che cominciò a delinearsi poco più di cento anni fa, e si sottolineerà la attualità del suo percorso di vita che è un esempio di come si possano creare molti posti di lavoro operando sulla innovazione.

Dopo la consegna dei riconoscimenti di Marconista del XXI Secolo a personaggi importanti del settore ICT si passerà alla consegna del Premio per la Creatività Guglielmo Marconi. Promosso dal Distretto Rotary 2072, dall’Alma Mater e dalla Fondazione Marconi, il premio va quest’anno ad un personaggio artistico che non ha bisogno di presentazioni. Luigi Ontani è infatti un Maestro ben noto nell’ambiente bolognese ed è certamente uno degli artisti contemporanei più significativi. Il premio sarà consegnato come sempre da Elettra Marconi.

 

  

 

 

 

giornatdimarconi

International Marconi Day

Sabato 23 aprile 2016 si svolgerà la 29ª edizione dell’International Marconi Day (IMD) l'incontro via radio tra tutte le stazioni marconiane del mondo, organizzato dal C.R.A.C (Cornish Radio Amateur Club), per ricordare e commemorare la nascita di Guglielmo Marconi (Bologna, 25 aprile 1874).

Quest'anno il "Coordinamento delle Stazioni Marconiane Italiane" ha intrapreso una collaborazione con lo YOTA (Youngsters On The Air), allo scopo di realizzare insieme un ponte tra le radici della radio e il futuro del radiantismo.

Nella stessa data si svolgerà il 2° Marconi Sprint Contest.

CSMI             YOTA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

YOTA

Cost IC1301 - WIPE

Training school on

ELECTROMAGNETICS AND EMERGING TECHNOLOGIES FOR PERVASIVE APPLICATIONS: INTERNET OF THINGS, HEALTH AND SAFETY

18th–20th April, 2016

Villa Griffone, Pontecchio Marconi (BO)

Regular Registration: 300 € - Student Registration: 125 €

Grants for students are available

The school is dedicated to scientists and students interested in new emerging technologies related to the pervasive exploitation of Wireless Powertansfer (WPT) and Energy Harvesting (EH) techniques. System- and circuit-level advanced solutions wil lbe presented, such as: passive and active localization; smart WPT; wearable, stretchable and epidermal electronics; home-assisted living; implantable devices. Furthermore scientific approaches to creative thinking that can pursue risky avenues will be presented.

Speakers

  • Prof. M. Bozzi (Italy)
  • Prof. N.B. Carvalho (Portugal)
  • Prof. J.C. Chiao (U.S.A.)
  • Prof. G.E. Corazza (Italy)
  • Prof. D. Dardari (Italy)
  • Prof. B. Fraboni (Italy)
  • Prof. G. Marrocco (Italy)
  • Prof. D. Masotti (Italy)
  • Prof. P.D. Mitcheson (UK)
  • Prof. M. Mongiardo (Italy)
  • Prof. G. Monti (Italy)
  • Prof. P. Nepa (Italy)
  • Prof. H. Rogier (Belgium)
  • Prof. L. Roselli (Italy)
  • Prof. D. Schreurs (Belgium)
  • Prof. S. Tedjini (France)
  • Prof. J.L.G. Tornero (Spain)
  • Prof. F. Viani (Italy)
  • Prof. H. Visser (The Netherlands)

Organizers: Prof. Alessandra Costanzo, Prof. Diego Masotti - DEI, University of Bologna

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo." target="_blank">
 
 
 
 
 

 

cost IC1301

 

Program School

 

info

Memex: Museo Marconi

"MEMEX - La scienza raccontata dai protagonisti" è un programma di Rai Scuola dedicato alla scienza in onda dal lunedì al venerdì alle 21.00 (canale 146 del Digitale Terrestre e 806 di Sky).

Dal 28 al 31 marzo 2016 il programma dedica un focus alla radioastronomia e spiega i traguardi raggiunti da questa branca della ricerca astrofisica. Conduttore in studio, il professore Nicolò D’Amico, presidente dell’Istituto Nazionale di Astrofisica - INAF.  

Nella puntata di lunedì 28 marzoBarbara Valotti, direttrice del Museo Marconi, spiega come le scoperte di Guglielmo Marconi hanno contribuito a far nascere la radioastronomia. Le riprese sono state realizzate a Villa Griffone.

MEMEX è visibile anche in diretta streaming all'indirizzo http://www.raiscuola.rai.it/direttatv.aspx

Dopo la messa in onda televisiva, è possibile rivedere le puntate sul sito http://www.raiscuola.rai.it/memex/default.aspx

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

RaiScuola Memex Damico 02

 

Rai Scuola

Stasera alla mostra

Centro Fermi, Società Italiana di Fisica e Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (sezione di Bologna) presentano la mostra

ENRICO FERMI

A dual genius between theories and experiments

dal 6 febbraio al 22 maggio 2016 - Ex Chiesa San Mattia, via Sant'Isaia 14, Bologna - martedì-sabato ore 10-18, domenica ore 10-19, lunedì chiuso - ingresso libero

mostrafermi

 

Collateralmente alla mostra, a partire dal 19 marzo e fino al 21 maggio, è in programma un ciclo di conferenze, spettacoli e proiezioni.

Sabato 14 maggio, alle ore 18, proiezione del film Guglielmo Marconi, il mago delle onde di Alessandro Giupponi. Sono previsti gli interventi di Raffaella Simili e Barbara Valotti.

programma

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

staserallamostra

Building the Wireless Age

La prima fabbrica di telegrafia wireless al mondo, situata a Chelmsford Essex, è considerata il "luogo di nascita della radio". Per la prima volta l'edificio aprirà le sue porte al pubblico per tre mesi a partire da venerdì 11 marzo 2016.

Marconi Exhibition

BUILDING THE WIRELESS AGE

Aperto dall'11 marzo al 29 maggio 2016

Tutti i sabati e le domeniche dalle 11:00 alle 15:00. Entrata gratuita.

Questo modesto edificio in Hall Street, Chelmsford, precedentemente un setificio e recentemente la Essex Water Company HQ, sta per essere trasformato in appartamenti, ma prima che ciò avvenga i curatori si sono accordati con il consiglio della città di Chelmsford per farla aprire al pubblico. C'erano speranze che la struttura, che ospitò la prima fabbrica di wireless (fondata da Marconi nel 1898) e che vanta due Blue Plaques, potesse diventare un centro della scienza sotto la guida della Marconi Science Worx, ma ora la struttura verrà appunto trasformata in appartamenti.

La Chelmsford Civic Society ha deciso di allestire una mostra in collaborazione con BBC Essex. Dice Pam Swaby: “Hall Street è il vero luogo di nascita della radio e quindi è giusto che il pubblico abbla possibilità di vederlo per la prima e ultima volta prima che sia trasformato”.

  • Oyez Oyez - Tonny Appleton, cittadino banditore, aprirà la Mostra Marconi al pubblico venerdì 11 marzo alle 11:00 e Peter Turall, Presidente dell'Associazione Veterani di Marconi, sarà lì per portare in giro i visitatori fino a mezzogiorno e per rispondere a qualunque domanda.
  • Tim Wander, storico di Marconi, parlerà di “Hall Street e Marconi : Costruire l'Era del Wireless”, venerdì 18 marzo alle 19:00.
  • Dave Monk, conosciuto emittente della BBC Essex, parlerà di 'The BBC and Me and his life behind the Mic!', venerdi 25 marzo alle 19:00.
  • Ray Clark, commentatore radiofonico, parlerà di "All at Sea", l'emozionante storia della offshore radio, venerdì 1° aprile alle 19:00.

A maggio è previsto un grande Essex weekend e un doppio evento tenuto dalla Prof Danielle George.

Una serie di pannelli realizzati dal Museo Marconi di Pontecchio M. (Bologna) correda permanentemente la mostra.

programme

opening ceremony

 

 

 

 

 

 

 

chelmsford factory



David Sarnoffsarnoff

Marconi è stato l'artefice dell'odierna civiltà della radio. Tutti coloro che, con spirito di iniziativa e perseveranza, ci hanno portato al grado di sviluppo odierno hanno costruito sulle fondamenta gettate da Marconi. Tutti lo hanno considerato il genio tutelare del loro lavoro.



Social Fondazione

youtube64

twitter64

facebook64

rss64


© 2013 - Fondazione Guglielmo Marconi - Villa Griffone - via Celestini 1 - 40037 Pontecchio Marconi (BO) - C.F 80063250379

Utilizziamo i cookies per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Proseguendo nella navigazione accetti la nostra cookie policy.