+ - reset
English (UK)Italian (IT)

Accesso radio

Quest'area di ricerca comprende gli aspetti legati all'accesso radio e alla gestione del traffico per varie tipologie di sistema, tra i quali:

  • i sistemi radiomobili ad elevata mobilità come il GSM, i sistemi cellulari CDMA e i sistemi cosiddetti di quarta generazione (LTE);
  • i sistemi multiservizio a larga banda;
  • le reti wireless indoor;
  • i sistemi televisivi interattivi; l’accesso radio locale (WLL);
  • le reti locali via radio (WLAN);
  • i sistemi di paging.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   

 

 

 

 

Alta formazione

La Fondazione Marconi partecipa ad ALMA, la Graduate School of Information Technology, Management and Communication di Bologna costituita come consorzio tra Università degli Studi di Bologna, Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, Fondazione G. Marconi (soci fondatori) e Profingest Management School.

Nata nel 2000, Alma è rapidamente diventata un punto di riferimento nell'executive education, caratterizzandosi per orientamento interdisciplinare, integrazione con il mondo delle imprese, proiezione internazionale. Alma sviluppa i propri programmi di formazione secondo diverse tipologie: si va dai master universitari full-time o part-time (indirizzati sia ai neo-laureati, sia alla specializzazione durante l'impiego), a innovativi servizi di e-learning, sino ad arrivare a progetti speciali quali la formazione su commessa ed i servizi di consulenza e ricerca applicata.

Le aree tematiche di intervento sono essenzialmente tre: quella della Comunicazione, quella del Management e quella dell’Information Technology. Su quest’ultima naturalmente si concentra maggiormente l’apporto della Fondazione Marconi, in considerazione della specifica attinenza con la propria missione scientifica.

Nell'anno 2010 il Consorzio Alma ha dato vita a CITI, Centro per l'Innovazione Tecnologica e l'Imprenditorialità, che si inserisce nel PRRIITT della Regione Emilia-Romagna. CITI ha come obiettivi la promozione di servizi di supporto allo sviluppo di progetti sull'innovazione di imprese o gruppi, siano essi già costituiti o in fase di start-up. In ambiente CITI è stata attivata The Marconi Academic Entrepreneurship School, un progetto che, partendo dal concetto che l'imprenditorialità non si insegna ma si impara, si pone come obiettivo quello di analizzare i complessi rapporti e le difficoltà della imprenditorialità con base accademica. Il progetto si è concretizzato nella forma di una serie di corsi e workshop a partecipazione gratuita che hanno avuto un buon successo e verranno probabilmente proposti anche per l'anno 2011.

Ma in aggiunta alle attività svolte all’interno di Alma, la Fondazione Marconi, consapevole della rilevanza strategica rivestita dal rapporto tra mondo della ricerca e mondo del lavoro e istituzionalmente votata a favorire il trasferimento di know-how dall’uno all’altro, organizza annuali cicli di Giornate di studio dedicate agli aspetti più innovativi delle moderne tecnologie radio, temi che sono oggetto dell’attività di ricerca che si svolge a Villa Griffone.

Le Giornate - che si tengono a Villa Griffone e vengono organizzate in collaborazione con Fondazione Ugo Bordoni, Dipartimento di Elettronica Informatica e Sistemistica dell’Università di Bologna e Consorzio Marconi Wireless - sono articolate come dei piccoli convegni, con interventi di diversi relatori sotto il coordinamento della Fondazione. Il successo registrato in questi anni testimonia come questa formula, ideata dalla Fondazione già diversi anni or sono, goda ancora di grande vitalità riuscendo a proporre motivi di elevato interesse in una cornice in grado di intercettare le esigenze di diverse tipologie di utenti.

   

 

 

 

 

Attività di ricerca

L'attività di ricerca si raccoglie attorno a un gruppo di ricercatori della Fondazione Ugo Bordoni e del Dipartimento di Ingegneria dell'Energia Elettrica e dell'Informazione "Guglielmo Marconi" (DEI) dell'Università di Bologna, la cui attività si svolge presso Villa Griffone. L'area di ricerca comprende le applicazioni della radio in particolare rispetto ai sistemi di comunicazione mobile e personale e la gestione dello spettro radioelettrico.

Dal 1980 nei locali di Villa Griffone vengono svolte attività di ricerca, di didattica avanzata, di divulgazione e incontri scientifici nazionali ed internazionali nel settore delle comunicazioni mobili.

Fino alla fine degli anni '80 il gruppo originario di ricercatori di Villa Griffone ha partecipato alla definizione dello standard GSM; in seguito la collaborazione con i principali enti di ricerca, operatori e aziende manufatturiere europei è continuata con la partecipazione a progetti europei del programma RACE.

Contemporaneamente il gruppo ha partecipato ai lavori del progetto di ricerca europeo COST 207, in particolar modo alla definizione dei modelli di propagazione terrestri per le comunicazioni mobili; tali lavori sono continuati nelle estensioni di questo progetto, denominate successivamente COST 231, COST 259, COST 273, COST 2100, COST IC1004 e attualmente  COST CA15104 IRACON (www.iracon.org).

Le principali aree di ricerca e le collaborazioni in atto con enti nazionali e internazionali sono: modelli di previsione, pianificazione, accesso radio, impatto ambientale dei sistemi radio.

  

 

   

 

 

 

Le informazioni presenti su questa pagina sono rese ai sensi del D.Lgs. 14 marzo 2013 dal titolo “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni”.

 

Statuto

Nuovo Statuto

 

Organi di indirizzo

La Fondazione Guglielmo Marconi è amministrata da un Presidente e da un Consiglio Direttivo nominati con D.M. del Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Il Presidente ed i membri del Consiglio Direttivo non percepiscono alcun tipo di compenso o indennità.

L'attività di controllo è esercitata da due Revisori dei Conti nominati rispettivamente dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e dal Ministero dell'Economia e delle Finanze.

Il Consiglio Direttivo attualmente in carica è stato nominato sulla base dello statuto in vigore sino al 14/02/2014.

Atto di nomina del Presidente e del Consiglio Direttivo

Presidente

Consiglio Direttivo

Revisori dei Conti

Relazione Attività Anno 2016

 

Personale

Nel conto annuale 2016 sono indicati tutti i dati relativi al personale della Fondazione Guglielmo Marconi: dotazione organica, personale in servizio, retribuzione e altre indennità e costo generale del lavoro.

Non sussistono contratti di tipo dirigenziale.

Conto annuale 2016

Regolamento assunzioni

 

Consulenti e collaboratori

Dati riguardanti incarichi di collaborazione o consulenza. La Fondazione Guglielmo Marconi si avvale di contratti di collaborazione co.co.co e co.co.pro, incarichi occasionali e contratti di lavoro autonomo a favore di esperti di comprovata specializzazione universitaria.

Contratti in essere

 

Bandi

Non ci sono bandi attivi.

 

Bilanci

Bilancio di previsione 2017

Conto consuntivo 2016

 

Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione 2017-2019

Delibera appovazione PTPC e nomina responsabile

Relazione del responsabile della Prevenzione della Corruzione - Anno 2015

Relazione del responsabile della Prevenzione della Corruzione - Anno 2016

 

Contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Tel. 051846121

Posta elettronica certificata: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

   

Fondazione

La Fondazione Guglielmo Marconi, secondo quanto previsto dal suo Statuto, promuove la ricerca nel campo delle telecomunicazioni e intraprende iniziative rivolte alla conoscenza e alla diffusione dell'attività scientifica di Guglielmo Marconi. La Fondazione è amministrata da un Consiglio Direttivo nominato dal Ministro per i Beni Culturali e Ambientali.

Tra le attività che la Fondazione coordina, sono centrali la didattica e la formazione professionale, in particolare, con la creazione nel 1995 della Scuola di perfezionamento in Ingegneria delle Radiocomunicazioni, che organizza annualmente corsi e seminari.

Nella storica sede di Villa Griffone operano ricercatori, oltre che della Fondazione Marconi, anche del Dipartimento di Ingegneria dell'Energia Elettrica e dell'Informazione "Guglielmo Marconi" - DEI weblink (Università di Bologna) e della Fondazione Ugo Bordoni weblink.

L'attività di ricerca di questi studiosi segue due filoni principali: il primo è relativo ai sistemi di comunicazione mobile e personale, con particolare interesse verso le tematiche proprie della propagazione radio; il secondo riguarda il progetto assistito da calcolatore di dispositivi non lineari per microonde.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   

 

 

 



David Sarnoffsarnoff

Marconi è stato l'artefice dell'odierna civiltà della radio. Tutti coloro che, con spirito di iniziativa e perseveranza, ci hanno portato al grado di sviluppo odierno hanno costruito sulle fondamenta gettate da Marconi. Tutti lo hanno considerato il genio tutelare del loro lavoro.



Social Fondazione

youtube64

twitter64

facebook64

rss64


© 2013 - Fondazione Guglielmo Marconi - Villa Griffone - via Celestini 1 - 40037 Pontecchio Marconi (BO) - C.F 80063250379

Utilizziamo i cookies per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Proseguendo nella navigazione accetti la nostra cookie policy.